1to1-Concerts - Premio per un formato live compatibile con corona

Quando è stato sviluppato il formato del concerto 1to1 per il festival di musica da camera della Turingia "Summer Concerts Volkenroda" nel giugno 2019, nessuno poteva aspettarsi la pandemia mondiale di Corona. Questo rende l'intimità musicale tra il musicista e l'ascoltatore ancora più adatta ai giorni nostri. Ad ogni concerto 1to1 vengono raccolte donazioni per sostenere i musicisti freelance che hanno perso il loro reddito e sono minacciati esistenzialmente dalla cancellazione di tutti i concerti e le esibizioni a causa della corona. Ora il Concerti 1to1 come esempio di comunicazione sanitaria d'eccellenza nel Categoria "Impegno sociale premiati con l'Health:Angel perché danno un contributo prezioso alla conservazione del paesaggio culturale.

Franziska Knight, Stephanie Winker e Christian Siegmund unire musicisti e ascoltatori con un formato di concerto insolito. Nel maggio 2020, la versione compatibile con corona è stata avviata a Stoccarda insieme all'Orchestra di Stato di Stoccarda e all'Orchestra Sinfonica SWR. La Sächsische Staatskapelle Dresden, l'Orchestra Filarmonica di Dresda e il Teatro di Erfurt seguirono poco dopo. Da giugno, i concerti 1to1 si sono tenuti anche a Berlino, Dessau, Lubecca, seguiti da Osnabrück, Francoforte sul Meno e molte altre città tedesche. Da allora, i CONCERTI 1to1 si sono diffusi in modo virale in tutto il mondo: i concerti sono stati tenuti anche in Spagna, Francia, Australia, Tokyo, Tel Aviv, India e Italia.

Viktor Elbling, ambasciatore tedesco a Roma dice a proposito di questo:

"Senza arte, tutto diventa silenzioso. E abbiamo bisogno dell'arte, della musica, soprattutto ora in tempi di crisi. I concerti 1:1 sono isole sicure di musica dal vivo di Corona. Siamo felici di poter vivere questi momenti insieme ai cittadini romani".

I luoghi insoliti (ristoranti, negozi, palestre, gallerie, ecc.) sono forniti da host dedicati. L'unico posto a sedere a ciascuno degli esclusivi concerti a sorpresa è riservato online. Il concerto inizia con il contatto visivo: per un minuto entrambe le persone si guardano in silenzio, creando un rapporto molto speciale. Poi inizia la parte musicale, con i musicisti professionisti che suonano un brano non noto all'ospite. Dopo circa dieci minuti, i musicisti e gli ospiti si separano. La partecipazione ai concerti 1to1 è sempre gratuita, ma è richiesta una donazione. Poiché i musicisti e gli ospitanti sono volontari, le donazioni sono destinate a chi ne ha urgentemente bisogno: agli operatori culturali che hanno perso i loro mezzi di sostentamento a causa della pandemia.

Franziska Ritter, Stephanie Winker e Cristiano Siegmund:

"Siamo molto felici del premio Health Media! Corona ha cambiato l'industria artistica e culturale, relegando la vita culturale dietro gli schermi. Con la nostra iniziativa 1to1 Concerts, stiamo creando luoghi artistici di potere e abbiamo innescato un movimento di donazione e solidarietà senza precedenti. Essere toccati musicalmente è un bisogno universale, soprattutto nei momenti di lontananza. I concerti 1:1 riuniscono le persone in un incontro mentale e musicale all'altezza degli occhi e rafforzano il sistema immunitario spirituale. Vorremmo ringraziare tutti i partecipanti e gli ascoltatori che negli ultimi 8 mesi hanno raccolto oltre 100.000 euro per il fondo di emergenza della German Orchestra Foundation, aiutando così gli artisti freelance a superare la pandemia."

L'Health:Angel è stato premiato per l'eccellenza della comunicazione sanitaria per molti anni. Si tratta di una scultura dell'artista italiano Massimo Bramandi. Negli ultimi anni, il premio non è stato assegnato solo ad aziende e agenzie del settore sanitario, ma anche a organizzazioni come Medici Senza Frontiere, Frank Zander per il suo impegno sociale o Ben Streubel/Liz Baffoe per l'SWR3 LiveLyrix. Il premio sarà consegnato agli iniziatori dei Concerti 1to1 dopo che la pandemia di Corona sarà stata contenuta.

Lascia un commento

Torna su