"Into the Ice" nominato per Salute:Angelo

"Il mio cuore batteva all'impazzata. Non riuscivo quasi a camminare perché le gambe mi tremavano troppo. Avevo una paura tremenda, ma anche un'immensa curiosità: voglio andare laggiù. Voglio vedere com'è laggiù. Cosa succede all'acqua di fusione che scorre in quel buco".

Ecco come il regista Lars Henrik Ostenfeld il suo documentario "Into the Ice". È un'avventura espressiva sulla calotta glaciale della Groenlandia. Il film è una grande avventura cinematografica sulla calotta glaciale della Groenlandia. A 180 metri di profondità, in un'enorme grotta di ghiaccio nella calotta glaciale della Groenlandia, si trova la risposta ad alcuni dei più grandi misteri della scienza del clima.

Tre dei più importanti glaciologi del mondo si uniscono al regista Ostenfeld in una spedizione a volte pericolosa per trovare risposte. Perché nonostante anni di ricerche, non abbiamo ancora dati chiari sulla velocità di scioglimento dei ghiacci.

In questo film documentario danese-tedesco, il Andreas Frege, noto come Campino, il frontman dei "Toten Hosen".il ruolo del narratore. Il produttore è Stefan Kloos, proprietario dell'azienda Kloos & Co. Media GmbH di Düsseldorf.

Torna su